dalla manifestazione a Larissa, 17 gennaio

Oggi c’e’ stato il corteo nazionale a Larissa. 3 pullman di compagni sono partiti solo da Atene, ci saranno state diverse centinaia di persone. Per la prima volta da quando siamo qui ci si e’ svegliati all’alba… 

I compagni di Larissa hanno fatto sapere prima dell’inizio del corteo che la situazione sta cambiando e che il corteo sarebbe stato pacifico, ci sarebbe stato un gesto simbolico alla fine del corteo di fronte al tribunale (lancio di vernice).  Cosi’ e’ stato, infatti, e anche se non e’ stata risparmiata neanche una telecamera lungo il tragitto, ogni irruenza su vetrine e bancomat e’ stata fermata sul nascere…

La giusta riappropriazione di massa dagli scaffali di un grosso supermercato, quando siamo arrivati di fronte al tribunale c’e’ stata un po’ di indecisione. Sanpietrini, lanci di vernice sul tribunale ma poi? Si indugiava. Una carica della polizia alle prime avvisaglie di casini e’ stata bloccata dalla gente che assisteva nella piazza alla manifestazione (robe dell’altro mondo) : si sono buttati in mezzo alla strada mentre gli sbirri venivano di corsa- 

Tafferugli non ce ne sono stati, e la manifestazione e’ finita con una discussione tra chi voleva far casino e chi no… alla fine ci siamo imbarcati sui pullman e rimessi in moto. Siamo gia’ in viaggio che arriva la notizia di un gruppo di fasci e sbirri in borghese che minacciavano i compagni rimasti nella sede di facolta’ – un gruppo e’ tornato indietro a dar manforte per la notte.

Di ritorno ad Atene, domani e’ il 40esimo giorno della morte di Alexis. Da exsarchia si andra’ verso il cimitero. 

This entry was posted in cronologie. Bookmark the permalink.

2 Responses to dalla manifestazione a Larissa, 17 gennaio

  1. antisociale says:

    il sito e’ bello quando diventa dinamico e non solo informazione…
    Utilizziamo i commenti Per aprire canali di comunicazione tra noi. Chi vuole pubblicare del materiale e contribuire al blog, con traduzioni anche in altre lingue, proposte si faccia avanti…

  2. meneit says:

    per quanto abbastanza inutili, vi faccio i miei complimenti perchè state dando vita propio ad un bel progetto. grazie!

Comments are closed.